Banner
 
05/06/2012 Progetti
Tertio Millennio-Onlus per l'imprenditorialità giovanile al Sud
La Fondazione Tertio Millennio – Onlus anche quest’anno prosegue nel proprio impegno statutario rivolto al sostegno di forme di imprenditorialità giovanile nel Mezzogiorno

Dal 2003  è difatti operativo il programma “Laboratorio Sud” che, consolidandosi negli anni, ha “messo in rete” le migliori esperienze del territorio.

Il Progetto si articola in quattro passaggi chiave:

• l’individuazione di “buone esperienze” di imprenditorialità giovanile nelle regioni meridionali che hanno come obiettivo la creazione di nuova occupazione;
• la ricerca di una Banca di Credito Cooperativo sensibile a questo tema, capace di sostenere e promuovere un progetto di particolare valore sociale;
• la messa a disposizione da parte della Fondazione di somme a fondo perduto per l’acquisto di beni strumentali, al fine di dare - da subito - “gambe stabili” ai vari progetti;
• la messa a disposizione, gratuitamente, di un “Tutor” con funzioni di consulenza ed affiancamento, consapevoli dell’importanza della formazione e dell’assistenza continua.

Oggi, dopo otto edizioni il “Laboratorio Sud” presenta un bilancio lusinghiero: ha sostenuto 65 richieste presentate da 44 imprese giovanili erogando contributi per circa 707 mila euro. Creando occupazione aggiuntiva e – soprattutto – innescando processi virtuosi di crescita individuale e collettiva. Da questo punto di vista un progetto che non ha uguali nel panorama bancario italiano. E’ anche opportuno sottolineare il ruolo dei “Tutor” (molti di loro sono ex direttori di BCC oggi in quiescenza) che offrono gratuitamente tempo e professionalità per insegnare a tanti giovani “come si fa” una cooperativa e, soprattutto, come poterla rendere sempre più capace di stare sul mercato.

Ulteriore elemento caratterizzante del Programma è la collaborazione con il Progetto “Policoro” della Conferenza Episcopale Italiana che vede diverse Diocesi del Sud attivare cooperative giovanili. Queste ultime, pertanto, possono contare su un significativo supporto di carattere valoriale e dell’assistenza diretta dei diversi “animatori di Comunità”.

Entro il prossimo 13 luglio, le Banche di Credito Cooperativo del Mezzogiorno che avranno ricevuto progetti di imprese giovanili (preferibilmente cooperative) dovranno inoltrare la stessa domanda alla Fondazione Tertio Millennio – Onlus con la richiesta di contributo in conto esercizio (fondo perduto) per l’acquisto di beni strumentali al progetto stesso. Si allega, a tal fine, copia della domanda di contributo e della scheda che ciascuna società dovrà compilare con i propri dati strutturali e giuridici.

La scheda è scaricabile anche attraverso il sito www.creditocooperativo.it/tmillennio nella sezione dedicata al “LABORATORIO SUD”.

Menu inferiore
 
Footer
© Federcasse Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo Casse Rurali ed Artigiane
Via Lucrezia Romana 41/47 - 00178 Roma
Realizzato da Iccrea Banca