Banner
 
13/02/2012 Progetti
Giovani chef con Vignole
Ha riscosso grande successo il corso di cucina organizzato dal Club Giovani Soci della Banca di Vignole.

È questa la prima iniziativa lanciata nel 2012 dall’attivissimo club che ha già stilato un programma di appuntamenti - dalle gite sociali, al corso di educazione finanziaria, dagli Happy club alla giornata della donazione di sangue e solidarietà - per coprire tutti i 12 mesi del nuovo anno. «Con questo corso - racconta la responsabile soci della Banca di Vignole Emanuela Ferri - ragazzi e ragazze apprendono i segreti della cucina, mettendo in pratica gli insegnamenti dello chef Andrea Altobelli e, sotto la guida del sommelier Fabio Bellini, imparano ad apprezzare gli abbinamenti tra vini e cibo».

L’entusiasmo dei giovani soci per l'iniziativa è stato tale che la lunga lista di attesa ha obbligato la banca ad organizzare un secondo corso dopo l’estate. Le lezioni si tengono ogni martedì presso la cucina della Misericordia di Agliana, che si è resa disponibile ad ospitare i giovani aspiranti cuochi per un ciclo di 11 incontri, di due ore ciascuno, condotti in maniera interattiva: prima la spiegazione, poi la realizzazione dei piatti a piccoli gruppi. Al termine di ogni serata, le pietanze vengono consumate dagli stessi allievi, assieme allo chef. «E’ un modo simpatico - conclude Emanuela Ferri - per stare insieme e socializzare magari commentando i piatti preparati e individuando le cose da migliorare». L'ultima lezione del corso sarà dedicata alla preparazione di una cena aperta a tutti, il cui ricavato sarà devoluto in beneficienza.

La prossima iniziativa organizzata dal Club è un weekend sulla neve di Corno alle Scale, il 18 e 19 febbraio. Per informazioni sul programma completo degli appuntamenti del Club Giovani Soci per il 2012, si può consultare il sito della Banca: www.bccvignole.it.  «Il Club ha portato nuova linfa alla nostra banca - afferma il presidente della BCC Vignole, Giancarlo Gori -. Nel 2011 abbiamo raggiunto i 4200 soci, di cui oltre 600 sono giovani. Il loro ingresso nella compagine sociale è agevolato: la quota per l’ammissione è ridotta e sottoscrivibile con un piano di acquisto in dieci rate».

Menu inferiore
 
Footer
© Federcasse Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo Casse Rurali ed Artigiane
Via Lucrezia Romana 41/47 - 00178 Roma
Realizzato da Iccrea Banca