Banner
 
11/03/2011 Progetti
Carta Giovani: fare del bene rende più ricchi
Per ampliare le opportunità offerte da Carta Giovani – 1.551 tesserati tra i 14 e i 30 anni che possono usufruire di sconti – si è ritenuto di offrire ai possessori della stessa la possibilità di impegnarsi in un progetto di cittadinanza attiva e solidale promosso dal Comune di Ravenna avendone in cambio coupon da spendere in esercizi commerciali. Il tutto avviene in collaborazione con le organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, culturale, sportiva, parrocchie e il contributo meritevole del Credito Cooperativo Ravennate e Imolese.

L’Assessorato si propone di offrire ai giovani l'opportunità di svolgere attività di volontariato e di conoscere attivamente la realtà dell’associazionismo offrendo loro un riconoscimento per l'impegno che svolgono a favore della comunità ravennate.

La Carta giovani di Ravenna, unica nel suo genere, nel 2010 ha attirato 317 giovani volontari (nel 2009 erano 231) che hanno lavorato in tutto per 34.002 ore a favore di associazioni culturali, parrocchie, circoscrizioni, onlus e per il Sert. Le ragazze sono 199 e 118 i ragazzi, il 90% dei quali hanno tra i 14 e i 20 anni (il resto tra i 20 e i 30). Sono loro gli eroi del volontariato: in 31, con 9.968 ore di volontariato hanno organizzato il campo scuola per i ragazzi delle medie, una festa e attività sportive per i bambini dagli otto anni in su. Ci sono anche quattro giovani che hanno prestato il loro aiuto (40 ore) al Sert per il progetto del Comune “Sicuramente al mare”, gli otto che hanno tenuto il laboratorio teatrale (990 ore) per Galla & Teo, i tre che hanno operato nel progetto di promozione del commercio equo e solidale.
Menu inferiore
 
Footer
© Federcasse Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo Casse Rurali ed Artigiane
Via Lucrezia Romana 41/47 - 00178 Roma
Realizzato da Iccrea Banca