Banner
 
08/03/2011 Pensieri e parole
I giovani e il lavoro: una proposta di Delzìo

Il 2 marzo scorso nella pagina dei commenti de Il Sole 24 Ore Francesco Delzìo – autore tra l’altro di Generazione Tuareg e La scossa – stigmatizzava la facile caduta nella categorie e nelle metafore lessicali riguardo a giovani e lavoro. Dai “bamboccioni” al più recente “avviliti” nella descrizione del Governatore Draghi la politica e non solo gridano alla crisi occupazionale senza riuscire a trovare soluzioni.

Avverte Delzìo (classe 1974, barese) che debba trattarsi dell’ultimo “atto linguistico d'una classe dirigente che preferisce l'analisi all'azione, la plastica bellezza della comunicazione alla ruvida concretezza del fare” e forse adesso dopo tante metafore non rimarrà che “agire davvero”.

E allora, in tema d’azione, ecco la proposta di Francesca Delzìo: “Perché non attivare un fondo di garanzia pubblico per spingere le banche a finanziare i giovani under 40 che - senza particolari garanzie familiari alle spalle - vogliano frequentare un master qualificante all'estero sulla base d'un curriculum brillante o aprire un'impresa fondata su una buona idea di business? Il fondo garantirebbe le banche di fronte al ‘maggior rischio’ insito in questo tipo di finanziamenti, dando così a centinaia di migliaia di ragazzi la possibilità di scommettere sulle proprie capacità individuali, e a regime si autofinanzierebbe grazie al rimborso dei soldi ottenuti in prestito da quelli che ‘ce l'hanno fatta’”.

Per uscire, spiega anche il giovane saggista, dalla illusione della ricerca infinita del contratto a tempo indeterminato riflettendo non tanto sul difficile accesso a forme più sicure quanto sulla difficile trasformazione dei contratti precari in contratti indeterminati – fuori dalla media europea – per la quale ipotizza sgravi fiscali e un generale più agevole passaggio regolamentare per le aziende.

Qui tutto l'articolo.

Menu inferiore
 
Footer
© Federcasse Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo Casse Rurali ed Artigiane
Via Lucrezia Romana 41/47 - 00178 Roma
Realizzato da Iccrea Banca