Banner
 
07/01/2011 Pensieri e parole
In crescita la disoccupazione giovanile secondo l'Istat
Secondo una statistica dell’Istat divulgata oggi il tasso totale della disoccupazione a novembre si attesterebbe sull’8,7%, lo stesso registrato a ottobre. L’aumento è soprattutto di quella giovanile (28,9 % con un aumento di 2,4 punti rispetto a novembre 2009).
In aumento anche quelli che hanno rinunciato a cercare o non possono più accedere al lavoro, i cosiddetti “inattivi”. Mentre il dato della disoccupazione in Europa è stabile al 10,1 %. Il dato del nostro sistema bancario è anche positivo. Nonostante le difficoltà le BCC hanno accresciuto l’occupazione dell’1,8% nel 2009 a fronte di una diminuzione del 3,5% del resto del sistema bancario. E, guardando agli ultimi anni, il Credito Cooperativo ha creato ben 10 mila nuovi posti di lavoro (tra il 2000 e il 2010 sono circa il 40% in più).

Mentre varie campane suonano “a morto”, varie scampanellano in segno di fine crisi, viene da chiedersi come va veramente e come potrebbe migliorare. Cosa stanno facendo e cosa possono fare le nostre banche per aiutare le comunità in cui operano a creare più occupazione giovanile? Che ne pensate? Aspettiamo vostri input o esperienze felici (o, come si dice, “ma anche no”).

Vi linkiamo qui tutto l’articolo uscito oggi su laRepubblica che entra nei particolari della statistica.
Menu inferiore
 
Footer
© Federcasse Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo Casse Rurali ed Artigiane
Via Lucrezia Romana 41/47 - 00178 Roma
Realizzato da Iccrea Banca