Banner
 
03/10/2016 Eventi
Francesca Pomeri Argento Olimpico - Socia BCC Filottrano
A Rio la 23enne filottranese ha vinto la medaglia d’argento con il setterosa. Al suo ritorno è stata festeggiata dalla sua città e dalla Banca di Filottrano di cui è socia.
 
Il ritorno di Francesca Pomeri nella sua Filottrano, dopo l’esperienza olimpica a Rio che le ha permesso di conquistare una prestigiosa medaglia d’argento con il setterosa, può essere paragonato allo sbarco a Marsala del grande Garibaldi.
Più di mille filottranesi infatti hanno accolto in piazza Mazzini la loro campionessa nonostante la domenica estiva. Francesca Pomeri è la prima filottranese ad aver partecipato alle olimpiadi e vinto una medaglia.
Un’accoglienza unica che ha fatto commuovere la campionessa fino alle lacrime soprattutto quando il sindaco nel suo intervento l’ha esaltata come esempio di ragazza “…capace di ottenere risultati con il lavoro, la dedizione e la costanza”.
 
Qualche giorno dopo Francesca, giovane socia della nostra banca, è stata invitata dal presidente Luciano Saraceni e dal direttore generale Enzo Bianchi per un breve saluto nella sede di piazza Garibaldi. Vestita con la divisa olimpica la giovane pallanuotista si è intrattenuta con i vertici dell’istituto, tra cui lo zio Giorgio Rossi, che però alla vasca preferisce la bicicletta.
 
A qualche giorno dall’accoglienza ricevuta nella sua Filottrano le abbiamo chiesto come si fosse sentita di fronte ad una così grande dimostrazione di affetto.
Mi sono commossa, non avrei mai pensato che tutta la città mi sarebbe venuta ad accogliere con striscioni, banda e tamburini. Sapevo che a Rio avrei portato in alto il nome di Filottrano, ma non immaginavo di essere così importante per la mia città. Tutto questo sarà anche in futuro un motivo di stimolo a fare sempre meglio, (Francesca sin dai prossimi match azzurri sarà titolare dal primo minuto visto che la veterana Teresa Frassinetti ha chiuso il suo ciclo in nazionale).
 
Ora che la Frassinetti ti ha ceduto il passo avrai ancora più responsabilità.
Io ce la metterò tutta, dopo qualche giorno di riposo ripartirò subito per Cosenza, poi con alcune compagne andremo in tournée in Giappone.
 
Come ti ha cambiato l’Olimpiade?
Moltissimo, sono più sicura dei miei mezzi. Rio è stata un’esperienza unica, mi ha fatto maturare anche a livello umano.
 
Fra non molto riceverai il premio del Coni per l’argento che cosa ne farai?
Veramente non lo so ancora, solitamente chiedo a zio e ai miei genitori come investire i miei soldi. Con la Banca di Filottrano ho un bellissimo rapporto, ogni volta che ritorno in città e mi presento agli sportelli mi accolgono con gioia e sono sempre disponibili a venire incontro alle mie esigenze. La nostra è davvero una banca dalla parte del cliente, noi non siamo un semplice numero, ma parte integrante di questo istituto che non ha mai smesso di interessarsi al territorio.
 
Dopo queste parole il direttore generale Bianchi ha premiato la giovane socia- con un bellissimo braccialetto tricolore.
“Spero che ti porti fortuna – ha detto Bianchi - per tanti giovani soci del nostro istituto rappresenti un esempio. Con le tue gesta hai insegnato a molti di noi come l’impegno e la costanza alla fine pagano. A nome mio e del presidente Saraceni ti auguro un futuro roseo e ancor più ricco di soddisfazioni”.
 
Emozionata Francesca Pomeri ha voluto visitare gli sportelli della banca per salutare il personale e ringraziare l’istituto dell’accoglienza ricevuta. “Vorrei finire l’università e visto che frequento la facoltà di economia a Genova chissà che un domani non possa venire a lavorare qui a Filottrano nella proprio mia banca!”
Menu inferiore
 
Footer
© Federcasse Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo Casse Rurali ed Artigiane
Via Lucrezia Romana 41/47 - 00178 Roma
Realizzato da Iccrea Banca