Banner
 
05/10/2015 Progetti
BCC Valdostana: condizioni agevolate per l’iscrizione all’università
La BCC Valdostana ha messo a disposizione un milione di euro per aiutare i giovani negli studi universitari.
L’iniziativa prevede il finanziamento dell’'intero arco biennale degli studi oltre un eventuale anno fuori corso. Durante questo periodo lo studente non sosterrà alcun onere di rimborso, posticipando la restituzione del capitale a partire dalla fine del terzo anno, periodo dal quale è possibile presumere una entrata nel mondo del lavoro o il passaggio al secondo ciclo di studio parimenti finanziabile con le stesse modalità.
 
I beneficiari del prestito sono gli studenti di età non superiore ai 25 anni iscritti al primo anno con un massimo di 5 mila euro per ciascun anno del periodo di finanziabilità, per un totale complessivo massimo di 15 mila euro in 3 anni attraverso una sovvenzione a scadenza/rata unica.
 
Alla fine del ciclo di studi le sovvenzioni erogate giungeranno a scadenza e l'esposizione sarà estinta mediante un mutuo chirografario con ammortamento della durata massima di  60 mesi, oltre ad un eventuale preammortamento di 6 mesi (per favorire la ricerca di un lavoro con un ulteriore periodo senza oneri per il pagamento della rata di rimborso).
 
Le condizioni economiche  per i soci della banca sono a tasso zero per la sovvenzione iniziale, che è anche senza spese di istruttoria, mentre per il  mutuo chirografario successivo sono previste 50 euro di  spese di istruttoria con un tasso euribor 6 mesi più 2.50.
Menu inferiore
 
Footer
© Federcasse Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo Casse Rurali ed Artigiane
Via Lucrezia Romana 41/47 - 00178 Roma
Realizzato da Iccrea Banca