Banner
 
20/12/2013 Pensieri e parole
Giovani Monte Pruno
Grande successo di partecipazione e di pubblico per la conferenza sulla “Motivazione giovanile” di Mario Furlan, organizzata dall’Associazione Monte Pruno Giovani.

All’incontro, che si è tenuta a Sant’Arsenio presso la Sala Cultura della Sede amministrativa della Banca di Credito Cooperativo Monte Pruno di Roscigno e di Laurino “per condividere con i propri associati un momento di riflessione sull’importante tema della motivazione personale” – come ha spiegato il presidente dell'associazione, Federico Cono – ha partecipato un folta platea, non solo di giovani, incuriosita dall’intervento di Mario Furlan, famoso life coach milanese.

In una bellissima atmosfera natalizia, il pubblico ha seguito, con particolare attenzione, il seminario di Furlan, docente di Motivazione e crescita personale, formatore nonché autore di vari libri, noto anche per la rubrica “Il motivatore” ogni mattina su Radio Kiss Kiss.

Si è trattato di un incontro diverso, a tratti emozionante, particolarmente sentito. Nel corso del suo intervento, Furlan ha saputo mantenere alta l’attenzione della Sala Cultura della Banca, sapientemente combinando argomenti seri a toni semplici e confidenziali.

Tanti i temi trattati: dalla propria storia personale, all’approccio che occorre avere nei confronti della crisi, all’importanza del “pensare positivo”, evitando di soffermarsi – come si fa solitamente – solo sulle cose negative.
Essenziali ma anche profondamente veri i messaggi rivolti alla platea. “Non dobbiamo avere paura dei no, delle risposte negative” – ha affermato Furlan. “Dobbiamo abbattere le barriere mentali che ci poniamo per paura dei fallimenti. E poi bisogna chiedere, se non chiediamo ci precludiamo la possibilità di avere ciò che desideriamo. La sconfitta peggiore è non provarci.”

Il segreto è, dunque, secondo Furlan, quello di guardarsi dentro, cercando dentro di sè le proprie motivazioni, per risvegliare e scoprire il vero campione che è in ognuno di noi e che troppo spesso, a causa delle vicende negative della vita, resta mascherato e nascosto, non riuscendo ad emergere.

 

Menu inferiore
 
Footer
© Federcasse Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo Casse Rurali ed Artigiane
Via Lucrezia Romana 41/47 - 00178 Roma
Realizzato da Iccrea Banca